TUTTI I PREZZI SI INTENDONO IVATI
GESTIONE MAGAZZINO (info)
Giacenza(€): 0,00
da saldare(€): 0,00

carrello Il carrello non contiene articoli
:: LISTINO ZONA HOBBY ::

5,00


SOLDOUT

YAMATO VIDEO DVD
DVD - COO CHE VENNE DA UN MARE LONTANO

Tratto dal romanzo di Tamio Kageyama, vincitore nel 1988 del 99? premio Naoki, "Coo che arriv? da un mare lontano" è diretto da Tetsuo Imazawa, regista di alcuni episodi delle serie tv animate Il grande Mazinga, Transformers e Digimon. Parla di Yosuke, un ragazzino che vive su una piccola isola delle Fiji col padre e che un giorno, dopo una forte tempesta, su una spiaggia trova una piccola creatura. Non è una foca, non è un delfino, non appartiene a nessuna specie di pesce. E´ invece un cucciolo di plesiosauro, rettile vissuto oltre 60 milioni di anni fa e creduto scomparso da immemore tempo. Yosuke si prende cura di lui, ma ben presto la placida ed incontaminata atmosfera naturale dell´isola verr? sconvolta da minacce ed attacchi di pericolosi uomini armati al servizio di scienziati che vorranno togliere di mezzo ad ogni costo il piccolo Coo (si pronuncia C?, onomatopea dovuta al verso che fa).
La storia di "Coo che arriv? da un mare lontano" non è nuova e nemmeno imprevedibile, insomma anche la costruzione narrativa è quella classica: abbiamo il ritrovamento del cucciolo e la nascita dell´amicizia, la minaccia degli uomini spietati a cui poco importa del bene di Coo, lo scontro fra le due parti che complica le cose, il salvataggio del piccolo e per ultima l´obbligata separazione fra le lacrime tra i due protagonisti, alla fine amici più che mai. La pellicola di Imazawa quindi si aggiunge alla fila di film con queste linee di trama, a partire da "E.T. - L´extra-terrestre" fino ad arrivare al recente "Water horse", passando per "Free Willy - Un amico da salvare" e altri mille film.
In compenso, per quanto il tutto sia ampiamente prevedibile e avanzi nella trama senza significativi guizzi narrativi, per il resto non si può non apprezzare il sincero stile attraverso il quale il regista porta alla luce moltissime tematiche, sfruttando l´elemento fantasy misto ad avventura. Il messaggio ambientalista è molto forte, e si sente, sia a livello d´atmosfera e di significati generali, sia nei singoli personaggi, nello scontro fra Yosuke e la IFL, ma anche in caratteri minori, come Kathy, il capotrib? dell´isola o il pilota Tony. Molto interessante è anche il tema della guerra, che emerge a partire da un certo punto. Il padre di Yosuke è infatti contrario alla violenza, ma Kathy lo spinge ad imbracciare le armi per combattere alla pari gli uomini che minacciano Coo. Yosuke è indeciso se seguire la decisione di suo padre oppure se dare retta a Kathy, per il bene del suo amico. Entrambi sembrano soluzioni giuste, una dettata da un idealismo al 100% pacifista, l´altra dall´infrangimento di alcune regole che però porterebbero più facilmente alla difesa di Coo. Questa trattazione del tema è ottimamente ambigua e permette di muovere interessanti riflessioni.
Graficamente "Coo che arriv? da un mare lontano" non è una delle massime vette dell´animazione giapponese, ma riesce a coinvolgere lo spettatore nelle varie atmosfere emotive della trama, quando per i bei colori dei paesaggi delle Fiji, quando con i freddi interni dei porti e delle navi della parte finale (non a caso questa è decisamente più cupa di quanto il film era all´inizio). Rilevanti anche le musiche di Nick Wood, a tratti forse troppo semplicistiche per le complesse immagini che passano davanti agli occhi di chi guarda, ma arricchite da canzoni di alcuni artisti musicali, tra cui Children of the world di Julian Lennon, figlio del John dei Beatles e della sua prima moglie, Cynthia. Julian Lennon, tra l´altro, ha come diminuitivo Jude, e la Hey Jude scritta da Paul McCartney nel 1968 è proprio dedicata a lui.


Materiale/Material: no info Altezza/Height (cm)~: no info


DVD - COO CHE VENNE DA UN MARE LONTANO
-